Organi istituzionali

La Fondazione è basata su un sistema di governo e di controllo composto da cinque Organi: Presidente, Consiglio di Amministrazione, Comitato di Indirizzo, Collegio dei Revisori dei conti, Assemblea dei Soci. 

Le principali competenze sono la gestione del patrimonio, le deliberazioni in merito alle erogazioni nell’ambito dei documenti programmatici approvati dal Comitato, la predisposizione del Documento Programmatico Previsionale, del Bilancio d’Esercizio e della relazione sulla gestione, la gestione esecutiva delle deliberazioni del Comitato.

Presidente
Alcide Casini

Vicepresidente
Franco Moriconi

Componenti 
Anna Maria Baldoni
Marco Carbonari
Ernesto Cesaretti
Roberta Datteri
Pasquale Parise
Mario Rampini
Giulia Vignaroli

Presidente Onorario
Carlo Colaiacovo

Le sue competenze riguardano principalmente la redazione ed  approvazione del Documento Programmatico Triennale con  individuazione degli obiettivi e dei settori rilevanti nell’ambito di quelli ammessi, l’approvazione delle modifiche statutarie, la nomina e revoca dei componenti il Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori dei Conti, l’approvazione del Bilancio d’Esercizio, della relazione sulla gestione e del Documento Programmatico Previsionale, la definizione delle linee generali della gestione patrimoniale e della politica degli investimenti e la nomina di commissioni consultive o di studio.

Componenti

Giuseppe Abbritti
Francesco Asdrubali
Alessandro Baglioni
Mariagiovanna Belardinelli
Maria Pia Benedetti
Nicolò Bertotto
Andrea Capaccioni
Simonetta Cesarini
Biagino dell’Omo
Angelo De Poi
Chiara Ferretti
Daniele Moretti
Giorgio Moretti
Roberto Moretti
Lucio Lupini
Massimo Panfili
Elena Santicchi

Organo di controllo della Fondazione, esercita le funzioni attribuitegli dalla normativa vigente.

Presidente
Gianfranco Cavazzoni

Membri
Andrea Bellucci

Presieduta dal Presidente, periodicamente l’Assemblea, previo accertamento del numero dei soci da nominare e della disponibilità di candidati, sceglie e nomina i nuovi soci fra le proposte pervenute alla Fondazione.

Le sue competenze sono la nomina di metà dei componenti il Comitato di Indirizzo, l’espressione di pareri su richiesta eventualmente del Comitato e preventivamente sulla modifica dello Statuto, sul Documento Programmatico Triennale, su trasformazioni, fusioni scissioni e incorporazioni e sulla proposta dell’eventuale nomina di un Presidente onorario.

Abbritti Giuseppe (*)
Angeli Massimo
Ansidei di Catrano Reginaldo
Bacchi Camillo 
Bacoccoli Luciano
Baglioni Alessandro (*)
Baldelli Alessandra 
Baldoni Anna Maria (*)
Bartolini Giovanni
Bastioni Alcide
Bastioni Nicola
Benedetti Francesca 
Bertotto Nicolò (*)
Bianconi Giampiero
Bidini Gianni
Bistoni Francesco
Briziarelli Pio
Bugatti Massimo
Campi Alessandro
Carbonari Marco (*)
Casini Alcide (*)
Cavazzoni Christian
Cavazzoni Gianfranco (*)
Ceccacci Catia
Cesaretti Ernesto (*)
Cesaretti Francesco
Cesaretti Mauro
Colaiacovo Carlo (*)
Colaiacovo Cristina 
Colaiacovo Luca
Colaiacovo Ubaldo
Damiani Alessio
Datteri Roberta (*)
De Poi Angelo (*)
dell’Omo Biagino (*)
Depretis Francesco 
Depretis Giuseppe
Duranti Benedetto
Duranti Dante 
Fiore Gianlorenzo
Fioroni Luciano
Forcignanò Aurelio
Galletti Luca 
Gallina Alfredo
Ghirga Luciano
Giardini Cristian
Giorgi Giorgio
Giubbini Giovanna
Giunta Tremi Zenaide Giulia
Lanuti Anna
Lanuti Antonio
Lungarotti Chiara
Lupini Lucio (*)
Mancini Francesco Federico
Manganelli Cesare
Manganelli Ettore
Manini Arnaldo
Mannarino Elmo
Mannocchi Francesco
Margaritelli Luca
Mencaroni Giorgio
Minelli Matteo 
Monni Daniela 
Morelli Antonio
Moretti Giorgio (*)
Moriconi Franco (*)
Palazzetti Dante
Palazzetti Luca
Palazzo Antonino
Parise Pasquale (*)
Pellegrini Giancarlo
Pellicciari Roberto
Rampini Mario (*)
Sensini Laura
Severini Giuseppe
Spagnoli Nicoletta
Stefanelli Riccardo
Tonelli Giuseppe
Torrioli Giuseppina
Valdina Rodolfo
Ventanni Luciano 
Vignaroli Giulia (*)
Vignaroli Massimo 

* Sospeso in seguito a nomina
in altro Organo

Ha il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello di organizzazione, gestione e controllo di cui la Fondazione si è dotata, ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001, cura il suo aggiornamento ed è dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo.

Membri
Mario Fagotti
Simonetta Mischianti
Giuseppe Zottoli

Il direttore sovrintende tutte le attività svolte dagli uffici della Fondazione e partecipa alle riunioni dell’Assemblea, del Comitato di Indirizzo e del Consiglio di Amministrazione della Fondazione.

Direttore Generale
Fabrizio Stazi

Condividi