Non sono un murales – Segni di comunità

 |  | 

Il 1° ottobre 2021, in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni, Acri promuove Non sono un murales – Segni di comunità: un evento diffuso in più di 100 città italiane, che vedrà coinvolte le diverse comunità nella realizzazione di un’opera d’arte, partendo da uno stencil art dell’artista LDB (Lorenzo di Bari) da implementare in un luogo significativo per l’impegno delle Fondazioni rispetto al territorio.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia aderisce con un’iniziativa che coinvolge alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”, già al lavoro per realizzare l’opera frutto della personale interpretazione dello stencil che verrà svelata al pubblico il prossimo primo ottobre.

L’iniziativa, lanciata nel 2013 da DAFNE (Donors and Foundations Networks in Europe), si tiene come ogni anno il primo ottobre con l’obiettivo di contribuire a far conoscere meglio le fondazioni e il loro operato.

Nei prossimi giorni in tutta Italia bambini, ragazzi, artisti, insegnanti, detenuti, persone disabili, migranti saranno coinvolti in percorsi guidati per realizzare un murales, reinterpretando in chiave personale uno stencil, matrice di tutte le opere al centro della Giornata.

Si tratta di testimonianze delle storie e dei luoghi in cui, grazie alla “messa in rete” di organizzazioni del Terzo settore e Istituzioni, si realizza l’attività quotidiana delle Fondazioni: attivare le comunità per prendersi cura del territorio, dei giovani e dei soggetti più fragili, innescando percorsi di partecipazione e di solidarietà che aiutino a ripartire, tutti insieme.

#nonsonounmurales 

La Giornata Europea delle Fondazioni è un’iniziativa promossa dal network europeo delle associazioni nazionali di fondazioni (Dafne)– di cui Acri fa parte – che ha l’obiettivo di rendere riconoscibile a livello comunitario il ruolo e l’operato delle Fondazioni che, insieme al mondo del volontariato e del Terzo settore, concorrono ad alimentare e innovare il welfare e la cultura in tutta Europa.

Intervista allo street artist che ha realizzato lo stencil utilizzato per

“Non sono un Murales. Segni di comunità” 

Condividi
Potrebbe interessarti